juan vicente piqueras

una sete sconosciuta – juan vicente piqueras

jean-leon gerome

jean-leon gerome

io serbo nel luogo del cuore,
come un clessidra,
il sussurro prefissato del sangue,
la mia perdizione, la mia infanzia affondata,
la sorgente di una sete sconosciuta

ordinabile presso

Tags: ,

domenica 23 dicembre, 2012 13:54:53 angeli feriti qualunque Nessun commento

non fu possibile – juan vicente piqueras

mimmo jodice

mimmo jodice

le ore che non ci vedranno insieme
nel mezzo della notte,
le vedemmo ballare, fari fatui,
da quel mare in cui noi annegavamo.

vedemmo le loro braccia come fiamme,
le mani ci chiamavano e i piedi
maledivano la terra che non avremmo raggiunto,
la sabbia di noi due su quell’isola
stanca di aspettare.
non fu possibile. ...>>

Tags: ,

giovedì 30 giugno, 2011 19:02:04 angeli feriti qualunque Nessun commento

vivo cosi’ distante – juan vicente piqueras

michael kenna

michael kenna

vivo cosi’ distante dalla vita
che non distinguo quasi i suoi velieri,
il blu del suo spavento,
le gru coronate.

vivo cosi’ distante da me stesso
che socchiudo gli occhi per vedermi
e vedo al mio posto una donna
sopra il ponte perduto d’altri tempi
che mi chiede qualcosa con un urlo
ma senza voce ne’ nave, senza senso
vestita con la mia sete,
lontana da tutto.

vivo cosi’ distante dalle mie mani
che non riesco a scorgere
le parole che scrivo.

ordinabile presso

Tags: ,

domenica 26 dicembre, 2010 16:30:59 angeli feriti qualunque Nessun commento

ci prendono per navi e siamo isole – juan vicente piqueras

michael kenna

michael kenna

ci prendono per navi e siamo isole.

intricate, deserte, che tesori
possiamo offrire a quelli che non giungono?

la nostra costa è dura. il nostro faro
di voce anzichè luce
non attira, spaventa
e nessun marinaio perduto nella notte
toccherà le spiagge nostre dove ancora
fanno male le orme di quel naufrago
che sapeva del nostro deserto. ...>>

Tags: ,

domenica 4 aprile, 2010 19:29:06 angeli feriti qualunque 7 commenti

la meraviglia dei sopravissuti – juan vicente piqueras

salvatore marrazzo

salvatore marrazzo

nasciamo dalla sete. siamo palme
che crescono a forza di perdere
i propri rami. i tronchi sono ferite, ...>>

Tags: ,

lunedì 15 febbraio, 2010 16:33:29 silenzi Nessun commento

in una lingua che io non capisco – juan vicente piqueras

omar galliani - ali

omar galliani - ali

ho sbagliato vita e quella che conduco
è scritta da nessuno
in una lingua che io non capisco. ...>>

Tags: ,

lunedì 8 febbraio, 2010 0:06:17 angeli feriti qualunque Nessun commento

tutto è pronto: il mare, l’atlante, l’aria – juan vicente piqueras

tutto è pronto: la valigia,
le camicie, le mappe, la fatua speranza.

mi spolvero le palpebre. ...>>

Tags:

lunedì 25 gennaio, 2010 15:43:56 silenzi Nessun commento

scrivo perché cerco, e perché attendo – juan vicente piqueras

sono felice solo nell’andarmene.

non tra le quattro mura, con relative spade,
bensì tra qua e là, tra una casa e l’altra,
nessuna mia, preferibilmente.

non posso più né voglio stare fermo.
né ora né più tardi. né qua né là.
semmai laggiù, dove ora tu ti trovi, ...>>

Tags:

martedì 12 gennaio, 2010 22:43:05 respirare Nessun commento