charles bukowski

in un sorriso – charles bukowski

mimmo jodice

mimmo jodice

sentiremo il sapore delle isole
e del mare

so che una certa notte
in qualche camera da letto
presto
passerò
le dita
tra
capelli
soffici e puliti ...>>

Tags: ,

venerdì 22 giugno, 2012 17:34:13 respirare Nessun commento

sentire di più, pensare di meno – charles bukowski

francesca woodman

francesca woodman

e non ci si può fare niente. puoi startene in cima a una montagna a meditare per decenni e non cambierà una virgola. puoi cambiare te stesso e fartene una ragione, ma forse anche questo è sbagliato. magari pensiamo troppo. sentire di più, pensare di meno.

ordinabile presso

Tags: ,

lunedì 21 maggio, 2012 19:43:49 silenzi Nessun commento

nel mio cuore c’è un uccello azzurro – charles bukowski

massimo rocchi

massimo rocchi

nel mio cuore c’è un uccello azzurro che
vuole uscire,
ma con lui sono inflessibile,
gli dico: rimani dentro, non voglio che
nessuno ti veda.

nel mio cuore c’è un uccello azzurro che
vuole uscire
ma gli verso addosso whisky e aspiro
il fumo delle sigarette
e le puttane e i baristi
e i commessi del droghiere
non sanno che lì dentro c’è lui. ...>>

Tags: ,

domenica 25 marzo, 2012 17:13:36 silenzi Nessun commento

le scapole appuntite – charles bukowski

man ray

man ray

le coperte erano scivolate via e io guardai quella schiena bianca, le scapole appuntite sembravano lì lì per trasformarsi in ali

ordinabile presso

Tags: ,

venerdì 27 gennaio, 2012 16:07:23 silenzi Nessun commento

tom waits reads charles bukowski’s the laughing heart

The Laughing Heart from Bradley Bell on Vimeo.

your life is your life
don’t let it be clubbed into dank submission.
be on the watch.
there are ways out.
there is a light somewhere. ...>>

Tags: ,

lunedì 7 novembre, 2011 21:49:48 respirare Nessun commento

un blocco di pietra – charles bukowski

arno rafael minkkinen

arno rafael minkkinen

io sono poco di compagnia, parlare non è certo la mia passione. non ho voglia di condividere idee, o anime. per me stesso non sono altro che un blocco di pietra. e dentro quel blocco voglio stare, in santa pace. e’ sempre stato così fin dall’inizio. ho resistito ai miei genitori, poi ho resistito alla scuola, poi ho resistito a diventare un bravo cittadino. e’ come se tutto ciò che sono stato lo fossi stato fin dall’inizio. non volevo che nessuno ci mettesse il naso. e non lo voglio nemmeno ora

ordinabile presso

Tags: ,

mercoledì 31 agosto, 2011 8:55:49 silenzi Nessun commento

io non ci sono – charles bukowski

andre kertesz

andre kertesz

caddi in uno dei miei patetici periodi di chiusura. spesso, con gli esseri umani, buoni e cattivi, i miei sensi semplicemente si staccano, si stancano: lascio perdere. sono educato. faccio segno di si. fingo di capire, perché non voglio ferire nessuno. questa è la debolezza che mi ha procurato più guai. cercando di essere gentile con gli altri spesso mi ritrovo con l’anima a fettucce, ridotta ad una specie di piatto di tagliatelle spirituali. non importa… il mio cervello si chiude. ascolto. rispondo. e sono troppo ottusi per rendersi conto che io non ci sono.

ordinabile presso

Tags: ,

domenica 27 marzo, 2011 18:03:01 silenzi Nessun commento

nella mia mente è solo una frase – charles bukowski

auguste rodin - danaide

auguste rodin - danaide

fare l’amore sotto il sole, nel sole del mattino,
in una stanza d’albergo
sopra il vicolo,
dove i poveracci cercano bottiglie; ...>>

Tags: ,

mercoledì 20 gennaio, 2010 19:59:19 angeli feriti qualunque Nessun commento