passo dopo passo – fermine maxence

mark rothko

mark rothko

neve era diventata funambola per amore dell’equilibrio. lei, la cui vita si svolgeva come un filo tortuoso, disseminato di viluppi che intrecciavano e scioglievano tra loro sinuosità della sorte e insipidezza dell’esistenza, eccelleva nell’arte sottile e insidiosa del fare evoluzioni su di una fune tesa.

non si sentiva mai così a suo agio come quando camminava sul filo a mille piedi dal suolo. dritto davanti a sé. senza mai deviare d’un solo millimetro dalla rotta.

era il suo destino.
avanzare passo dopo passo.
da un capo all’altro della vita.

ordinabile presso

Tags: ,

mercoledì 21 luglio, 2010 9:54:34 funambolismi

Leave a Reply