imparare di nuovo a vivere – anna achmatova

gerhard richter

gerhard richter

e sul mio petto ancora vivo
piombò la parola di pietra.
non fa nulla, vi ero pronta,
in qualche modo ne verrò a capo.
oggi ho da fare molte cose:
occorre sino in fondo uccidere la memoria,
occorre che l’anima impietrisca,
occorre imparare di nuovo a vivere.
se no… oltre la finestra
l’ardente fremito dell’estate, come una festa.
da tempo lo presentivo:
un giorno radioso e la casa deserta.

ordinabile presso

Tags: ,

martedì 20 luglio, 2010 23:16:55 angeli feriti qualunque

Leave a Reply