di sentinella al primo olè del sangue – erri de luca

erri de luca

erri de luca

le braccia s’indurirono per reggere il lavoro,
non per avvolgerti i fianchi.
gli occhi svelti a calarsi avanti ai tuoi,
si sono allenati a guardare per terra salendo
in montagna.
la bocca che ti raccoglie i baci, viene
da un’altra sete. niente nel corpo si preparava
per l’appuntamento
tranne l’orecchio, di sentinella al primo olè
del sangue.

ordinabile presso

Tags:

lunedì 17 maggio, 2010 0:57:43 respirare

Leave a Reply