vinta è la sfida celeste

salvatore marrazzo - visioni dell'amarezza

salvatore marrazzo - visioni dell'amarezza

comincerò dalla fine.

nella pace lacustre
appagata da segrete attese
vinta è la sfida celeste

sono seme senza terra
sospeso in mattine antiche di nostalgia

sono albero spoglio di foglie e di uccelli
sordo ai più delicati suoni del vento

ma nel cuore
remoto
un sommerso uragano di ferro e di miele
le radici ricordano

Tags:

sabato 13 marzo, 2010 11:22:42 note a margine

Leave a Reply