non combatto mai – josephine hart

arno rafael minkkinen

arno rafael minkkinen

le persone danneggiate sono pericolose. sanno di poter sopravvivere.[...] so sempre riconoscere le forze che plasmeranno la mia vita. lascio che facciano il loro lavoro. a volte investono la mia vita come un uragano. a volte mi spostano semplicemente la terra sotto i piedi, cosicché mi trovo in un posto diverso, e qualcosa o qualcuno è stato inghiottito. ritrovo l’equilibrio, durante il terremoto. mi sdraio, e lascio che l’uragano passi sopra di me. non combatto mai. dopo mi guardo intorno e dico: ‘ah, dunque mi resta almeno questo.’ sulla tavola di pietra del mio cuore incido silenziosamente il nome che se n’è andato per sempre. è una cosa straziante. poi riprendo la mia strada

ordinabile presso

Tags: ,

martedì 16 febbraio, 2010 11:05:36 silenzi

Leave a Reply