l’odore esilarante e indefinibile del futuro – giorgio manganelli

mimmo jodice - sibari

mimmo jodice - sibari

col tempo, è diventato un appassionato dell’attesa. egli ama aspettare. puntualissimo, detesta i puntuali, che lo privano, con la loro maniacale esattezza, del piacere incredibile di quello spazio vuoto, in cui non accade nulla di umano, di prevedibile, di attuale, in cui tutto ha l’odore esilarante e indefinibile del futuro.

ordinabile presso

Tags: ,

venerdì 8 gennaio, 2010 17:08:52 visioni

Leave a Reply