in attesa – thomas stearns eliot

francesca woodman

francesca woodman

tirasti giù la coperta del letto,
giacesti sul dorso, in attesa;
sonnecchiasti osservando la notte che svela
le mille immagini sordide
di cui era composta la tua anima;

io sono mosso da fantasie che s’attorcono
attorno a queste immagini, e s’attardano:
la nozione di qualcosa che è infinitamente
dolce e infinitamente soffre

ordinabile presso

Tags: ,

sabato 19 novembre, 2011 21:55:20 angeli feriti qualunque

Leave a Reply