tutto era vasto e fuori tempo – milo de angelis

edvard munch

edvard munch

con l’esametro di un gatto bianco e nero
e le alberelle serene nella pioggia,
il tuo sguardo diventava astronomia
e tutto era vasto e fuori tempo e tutti
gli incubi, per un intero pomeriggio,
mi lasciarono.

ordinabile presso

Tags: ,

domenica 30 ottobre, 2011 11:47:21 respirare

Leave a Reply