funambolismi

il chi il come il dove e a quale scopo – wisława szymborska

leonardo da vinci

leonardo da vinci

c’è chi meglio degli altri realizza la sua vita.
è tutto in ordine dentro e attorno a lui.
per ogni cosa ha metodi e risposte.

è lesto a indovinare il chi il come il dove
e a quale scopo.

appone il timbro a verità assolute,
getta i fatti superflui nel tritadocumenti,
e le persone ignote
dentro appositi schedari. ...>>

Tags: ,

sabato 8 dicembre, 2012 21:00:59 funambolismi Nessun commento

il viaggio da fare – philippe petit

philippe petit

philippe petit

ecco il viaggio da fare: alzati quando il filo si mischia alla carta del cielo.

ordinabile presso

Tags:

domenica 30 ottobre, 2011 8:46:56 funambolismi Nessun commento

la bellezza come sola, intima ragione – colum mccann

philippe petit

philippe petit

divenire anonimo a se stesso, farsi assorbire dal proprio corpo. in una manciata di secondi fu purezza in movimento e ogni cosa gli divenne possibile. era al tempo stesso dentro e fuori al corpo, abbandonato all’aria e a quanto cio significava: niente futuro, niente passato, e questo conferiva alla sua camminata una sfacciata disinvoltura. trasportava la propria vita da un capo all’altro. in attesa dell’attimo in cui avrebbe smarrito perfino la coscienza del respiro.
la bellezza come sola, intima ragione. camminare era un diletto divino. lassu’ nell’aria tutto fu riscritto. nuove cose divenivano possibili con la forma umana. ben oltre le leggi dell’equilibrio.
per un istante si sentì non creato. immerso in un nuovo risveglio

ordinabile presso

Tags: ,

sabato 13 agosto, 2011 17:37:43 funambolismi Nessun commento

sentimi, adesso esisti – aldo nove

gerhard richter

gerhard richter

allora per un istante ho avuto questo pensiero e tutto mi è stato chiaro non era altro che una recita un continuo rimandare altrove il dolore che ci prende ogni volta che ci accorgiamo che c’è sempre qualcuno che stravolge completamente la tua vita e allora ti inventi delle cose per tenere occupato il tempo per non accorgerti del tempo per non sentire il rumore del cuore che dice sentimi, adesso esisti, adesso esisti e tu cerchi di impazzire, di non capire più nulla di capire tutto quello che non c’entra nulla, impari a memoria le capitali del sudamerica, studi i dribbling di tardelli, la perifrastica passiva, confronti le marche, i diversi tipi di carne in scatola

ordinabile presso

Tags: ,

giovedì 17 febbraio, 2011 17:48:02 funambolismi Nessun commento

esercitarsi alla ribellione – philippe petit

philippe petit - la traversata delle twin towers (1974)

philippe petit - la traversata delle twin towers (1974)

per me è davvero molto semplice: la vita deve essere vissuta all’estremo, sempre sul filo. bisogna esercitarsi alla ribellione. rifiutare di adeguarsi alle regole, rifiutare il proprio successo, rifiutare di ripetersi, e vedere ogni giorno, ogni anno, ogni idea come una nuova sfida. solo così si vivrà sempre su una corda tesa.

ordinabile presso

Tags:

sabato 23 ottobre, 2010 16:30:28 funambolismi Nessun commento

passo dopo passo – fermine maxence

mark rothko

mark rothko

neve era diventata funambola per amore dell’equilibrio. lei, la cui vita si svolgeva come un filo tortuoso, disseminato di viluppi che intrecciavano e scioglievano tra loro sinuosità della sorte e insipidezza dell’esistenza, eccelleva nell’arte sottile e insidiosa del fare evoluzioni su di una fune tesa. ...>>

Tags: ,

mercoledì 21 luglio, 2010 9:54:34 funambolismi Nessun commento

devi danzare – haruki murakami

aaron siskind - pleasures and terros of levitation

aaron siskind - pleasures and terros of levitation

“ma cosa devo fare allora?”
“danzare” rispose “continuare a danzare, finchè ci sarà musica. capisci quello che ti sto dicendo? devi danzare. danzare senza mai fermarti. non devi chiederti perché. non devi pensare a cosa significa. il significato non importa, non c’entra. ...>>

Tags: ,

martedì 18 maggio, 2010 23:49:11 funambolismi Nessun commento

non sappiamo mai e poi mai – thomas bernhard

michael kenna

michael kenna

non sappiamo mai e poi mai se abbiamo bisogno di qualcuno o se non ne abbiamo bisogno o se se abbiamo bisogno di qualcuno e al tempo stesso non ne abbiamo bisogno e poiché non sappiamo mai e poi mai di cosa realmente abbiamo bisogno siamo infelici. ...>>

Tags: ,

sabato 13 marzo, 2010 11:06:50 funambolismi Nessun commento

credere nel vuoto – philippe petit

philippe petit

philippe petit

la fede cammina sul filo.
philippe petit. da quarant’anni passeggia tra le nuvole. con le sue imprese estreme il grande funambolo sfida gravità e conformismo.

l’avevano chiamato a torino per parlare di spiritualità. lui che è il funambolo più famoso del mondo, infatti, sembrerebbe un esperto di dei, a forza di camminar loro vicino, lassù nei cieli. ma philippe petit, che ha passato la vita a disubbidire, ...>>

Tags:

domenica 7 febbraio, 2010 12:25:10 funambolismi Nessun commento

chi è fiero della propria paura – philippe petit

philippe petit

philippe petit

chi è fiero della propria paura osa tendere cavi sui precipizi; ...>>

Tags:

venerdì 8 gennaio, 2010 9:48:16 funambolismi Nessun commento

c’è, ma nessuno lo vede – alda merini

alda merini

alda merini

l’ordine in casa mia c’è, ma nessuno lo vede. notano tutti un avvincente disordine, ma non osano dirlo perché si sentono anche male.
con il mio disordine del resto ho guarito molte nevrosi. la persona che resiste ...>>

Tags:

domenica 3 gennaio, 2010 12:20:50 funambolismi Nessun commento

il funambolo della parola – fermine maxence

paul klee - funambolo (part.)

paul klee - funambolo (part.)

scrivere è avanzare parola dopo parola su un filo di bellezza, il filo di una poesia, di un’opera, di una storia adagiata su carta di seta. scrivere è avanzare passo dopo passo, pagina dopo pagina, ...>>

Tags: ,

sabato 19 dicembre, 2009 1:00:15 funambolismi Nessun commento